Archivio Notizie e Comunicati

Revisione laboratoristica del caso autoctono di West Nile: non confermato

Il centro di riferimento dell’Università di Padova ha comunicato che la revisione laboratoristica della positività per virus West Nile a carico del giovane bellunese, dimesso ieri dall’Ospedale di Feltre, non ha confermato la diagnosi di malattia West Nile.   Questa revisione laboratoristica viene talora condotta a fronte di non perfetto allineamento dei dati clinici e strumentali.   La provincia di Belluno, rimane quindi, per ora, indenne da casi autoctoni di malattia West Nile (come precedentemente comunicato, gli altri due casi riscontrati in questa settimana erano quasi certamente di “importazione”).   Rimangono comunque valide tutte le raccomandazioni per evitare la proliferazione[…]

Leggi tutto…

Nuovo caso di West Nile diagnosticato in Ulss Dolomiti

Il Dipartimento di Prevenzione dell’Ulss Dolomiti ha ricevuto venerdì 26 agosto una nuova notifica di malattia West Nile a carico di un settantenne operante e domiciliato in provincia, residente nel Padovano.   L’indagine epidemiologica ha messo in evidenza frequenti viaggi del paziente dal domicilio (come detto nel Bellunese) al comune di residenza (nel Padovano), con conseguente esposizione ambientale in zona ad alta incidenza di West Nile. E’, quindi, quasi certo che si tratti di un caso di “importazione”.   Il paziente è ora ricoverato nel reparto di Neurologia dell’Ospedale di Padova dove è stato trasferito dall’Ospedale di Feltre per l’evidenza[…]

Leggi tutto…

Inaugurata la nuova sede Ser.D. Feltre

E’ stata inaugurata venerdì 26 agosto, alla presenza del Direttore Generale Ulss Dolomiti, Maria Grazia Carraro, e del Sindaco di Feltre, Viviana Fusaro, la nuova sede Ser.D. di Feltre.   Prima ospitato in Borgo Ruga, da lunedì 29 agosto la nuova sede di Feltre sarà operativa al piano terra della ex casa di cura Bellati a Feltre, nei locali recentemente ristrutturati. Un intervento dall’ammontare complessivo di oltre 350.000 euro che ha permesso un miglioramento sia funzionale che impiantistico.   La nuova collocazione consente di mettere a disposizione del Serd.D spazi molto più ampi e accoglienti, ma anche più funzionali per[…]

Leggi tutto…

Caso autoctono di West Nile in provincia di Belluno

Il Dipartimento di Prevenzione dell’Ulss Dolomiti ha registrato il 25 agosto un caso quasi certamente autoctono di West Nile a carico di un giovane residente nel Bellunese. Il paziente è ora ricoverato, in buone condizioni, all’ospedale di Feltre, in Medicina, che ha posto la diagnosi dopo la conferma laboratoristica. La sintomatologia è esordita alcuni giorni fa con intenso mal di testa e febbre, senza particolare impegno neurologico, per poi regredire in maniera significativa fino all’attuale situazione di stabilità. Diversamente dal caso di importazione segnalato due giorni fa, questo caso non presenta evidenza di viaggi o permanenza in zone ad alta[…]

Leggi tutto…

Intervento di chirurgia vascolare di alta tecnologia a Belluno

Questi giorni è stato portato a termine, per la prima all’ospedale di Belluno, un intervento di chirurgia vascolare di endoprotesi per un aneurisma toracoaddominale. In questa particolare malattia vascolare l’aorta a livello toracico e addominale si dilata per un indebolimento patologico delle pareti, raddoppiando o triplicando il proprio diametro con imminente rischio di rottura e morte. La dilatazione aneurismatica coinvolge anche l’origine delle arterie che irrorano gli organi addominali come i reni, il fegato, lo stomaco e l’intestino che devono essere ricostruite rendendo complesso l’intervento. La tecnica endovascolare mininvasiva con l’utilizzo di endoprotesi permette, in casi selezionati, di evitare l’ampia[…]

Leggi tutto…

Sala ibrida e nuova sala di emodinamica: nominata la commissione per l’affidamento lavori

Procede spedito l’iter per la realizzazione della sala ibrida e della nuova sala di emodinamica dell’Ospedale di Belluno. Un intervento che prevede un investimento di 2,9 milioni di euro. Dopo l’approvazione del progetto di fattibilità e del progetto esecutivo con la definizione degli interventi da attuare, è stata nominata la commissione giudicatrice, composta da tre tecnici professionisti, per l’espletamento della procedura di gara relativa all’affidamento dei lavori. L’inizio dei lavori è previsto per fine novembre. Le sale saranno ricavate ampliando l’attuale gruppo operatorio del San Martino: si tratta, in particolare, di un volume aggiuntivo che, adiacente al blocco A dell’ospedale,[…]

Leggi tutto…

Zanzare: terzo appuntamento ad Arsiè

Dopo gli incontri di Pieve di Cadore e di Agordo, il prossimo incontro con la cittadinanza per la sensibilizzazione su come prevenire la puntura di zanzara si terrà venerdì 26 agosto 2022 alle 17.30 ad Arsiè nella sala riunioni delle Scuole Medie – Piazza G. Marconi 3. La zanzara non è solo un insetto fastidioso, la puntura di zanzara può diventare talvolta un pericolo per la trasmissione di alcune malattie virali. L’Ulss Dolomiti ha attivato un ciclo di incontri per sensibilizzare i cittadini sulle misure preventive da poter adottare per ridurre la proliferazione delle zanzare e sulle malattie virali che[…]

Leggi tutto…

Registrato il primo caso di West Nile in provincia di Belluno: è un caso di importazione

È stato registrato il primo caso di infezione da West Nile in provincia di Belluno: si tratta di un turista veneziano, ora ricoverato nel reparto di Neurologia di Feltre. L’uomo ha avvertito i primi sintomi della malattia all’arrivo nel nostro territorio nella zona di Santa Giustina. Dopo alcuni accertamenti, è stato ricoverato per un principio di encefalite nella Neurologia di Feltre dove è stata diagnosticata l’infezione da West Nile Virus e sono state avviate le terapie. Si tratta pertanto di un “caso di importazione” in quanto, verosimilmente, l’uomo ha contratto la malattia in altra zona. Al momento non sono stati[…]

Leggi tutto…

L’elicottero Falco è tornato operativo

Alle 16.05 del 23 agosto Babcock, ricevuto il via libera da Airbus dopo gli ultimi controlli di sicurezza effettuati, ha riattivato l’operatività di Falco, che è tornato al servizio del SUEM 118 di Pieve di Cadore. Falco era fuori servizio da venerdì 19 agosto alle 12.30, quando allo scarico dati periodico, che viene effettuato per verificare in via preventiva eventuali problemi alla macchina, erano stati segnalati alcuni allert, tali da obbligare al fermo tecnico l'elicottero, per la massima sicurezza del mezzo e del suo equipaggio. La criticità è stata risolta nella giornata di martedì 23 agosto e nel pomeriggio Falco[…]

Leggi tutto…

Covid: il punto della situazione epidemiologica al 22 agosto

ATTUALI POSITIVI 1.638 Il grafico sotto riportato rappresenta l’intero andamento epidemico covid dai primi di marzo 2020 ad oggi (media settimanale nuovi positivi). Anche nella settimana qui analizzata si registra una lieve diminuzione dei nuovi casi rispetto al precedente periodo di osservazione. Nel dettaglio, i nuovi casi rilevati nell’ultima settimana sono 698 (-40 rispetto alla scorsa settimana), con un conseguente tasso di incidenza settimanale di 352 casi su 100 mila abitanti, in lieve diminuzione rispetto al precedente periodo di osservazione, ma superiore all'incidenza nazionale (256 su 100 mila abitanti). Pur se in evidente rallentamento, la circolazione virale di SARS-CoV-2 rimane[…]

Leggi tutto…