Archivio Notizie e Comunicati

IL VAIOLO DELLE SCIMMIE

Che cos'è il vaiolo delle scimmie (monkeypox)? Si tratta di un’infezione zoonotica (trasmessa dagli animali all’uomo) causata da un virus della stessa famiglia del vaiolo (Poxviridae) ma che si differenzia da questo per la minore trasmissibilità e gravità della malattia che provoca. Il nome deriva dalla prima identificazione del virus, scoperto nelle scimmie in un laboratorio danese nel 1958. È diffuso in particolare tra primati e piccoli roditori, prevalentemente in Africa. Nelle aree endemiche è trasmesso all’uomo attraverso un morso o il contatto diretto con il sangue, la carne, i fluidi corporei o le lesioni cutanee di un animale infetto.[…]

Leggi tutto…

QUARTA DOSE: INFO UTILI

OVER 60:  Possono prenotarsi le persone di età >60 anni per le quali sia trascorso un intervallo minimo di almeno 120 giorni dalla prima dose di richiamo (terza dose) o dall’ultima infezione successiva al richiamo. La seconda dose booster (quarta dose) del vaccino anti-Covid è prenotabile al seguente link: https://vaccinicovid.regione.veneto.it/ulss1 FRAGILI: Il second booster (quarta dose) è indicato anche per le persone di età >12 anni con elevata fragilità. Queste persone potranno accedere senza prenotazione alle sedute vaccinali per over 60 presentando la documentazione clinica. TURISTI: Anche le persone di età >60 anni non residenti in Ulss Dolomiti posso accedere senza prenotazione[…]

Leggi tutto…

COVID-19: tutte le info

TAMPONI Tamponi: sedi e orari Tamponi e vaccini in farmacia: ecco dove   INDICAZIONI PER SOGGETTI POSITIVI E CONTATTI Indicazioni per soggetti positivi e contatti   VACCINAZIONI ANTI COVID Quarta dose Sedute vaccinali territoriali: dove e quando Obbligo vaccinale over 50: indicazioni  

Leggi tutto…

Montagna Sì Melanoma No

CHE COS'È IL MELANOMA? Il melanoma è il più aggressivo dei tumori cutanei. Deriva dalla trasformazione maligna dei melanociti, le cellule della cute e delle mucose che producono la melanina (il pigmento che determina il colore della pelle). Può insorgere su cute apparentemente sana o dalla modificazione di un neo preesistente. Più raramente origina negli occhi e nelle mucose. CHI E’ A RISCHIO? L’età maggiormente a rischio è quella compresa fra 25 e 50 anni. Il principale fattore di rischio per il melanoma cutaneo è l'esposizione ai raggi solari: la luce ultravioletta, che arriva fino a noi sotto forma di[…]

Leggi tutto…

EPATITE C: se c’è, si cura!

EPATITE C Che cos'è? L’epatite C è un’infezione del fegato causata dal virus HCV e spesso decorre senza sintomi o con disturbi vaghi e aspecifici. L’infezione acuta può diventare cronica e trasformarsi in una patologia di lunga durata, che in alcuni casi può portare a cirrosi (alterazione della funzionalità del fegato) e tumore al fegato. L’Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS) stima che nel mondo vi siano circa 58 milioni di persone con infezione cronica da HCV e circa 1,5 milioni di nuove infezioni all’anno. Stima, inoltre, che nel 2019 siano morte circa 290.000 persone a causa di malattie del fegato[…]

Leggi tutto…

Zanzare: cosa c’è da sapere

La zanzara costituisce un’insidia non solo in estate, ma anche in autunno, stagioni in cui le zanzare risultano più attive. Non è solo un insetto fastidioso, la puntura di zanzara può diventare talvolta un pericolo per la trasmissione di alcune malattie. E’ fondamentale, quindi, richiamare l’attenzione e sensibilizzare i cittadini sulle misure preventive da poter adottare. Antonio Lalli, dirigente medico del Dipartimento di Prevenzione dell’Ulss Dolomiti, referente per la materia, spiega sintomi e conseguenze delle punture di zanzare e indica alcuni consigli utili per ridurre la proliferazione di questi insetti.   La puntura di zanzara: sintomi e possibili malattie virali[…]

Leggi tutto…

I SOCCORSI DI FALCO: CONCORSO FOTOGRAFICO

Ti piacerebbe contribuire a rendere accogliente il nuovo nido di Falco a Pieve di Cadore? L’Ulss Dolomiti, in collaborazione con il Comune di Pieve di Cadore e il Soccorso Alpino Dolomiti Bellunesi, promuove un concorso fotografico dal titolo “I soccorsi di Falco” per valorizzare l’attività di elisoccorso e immortalare momenti carichi di significato. Obiettivo dell’iniziativa è selezionare 10 fotografie da utilizzare per l’arredamento della nuova base HEMS di Pieve di Cadore. L’attività di soccorso svolta dal servizio di elisoccorso, infatti, ha un fascino particolare, sopratutto sul nostro territorio dove gli scorci paesaggistici rendono unica la cornice operativa e dove c’è[…]

Leggi tutto…

ESSERE INFERMIERE? PIÙ DI UNA PROFESSIONE

ESSERE INFERMIERE? Fallo anche tu! Nella sede di Feltre è attivo il corso di laurea triennale in infermieristica dell’ Università degli Studi di Padova. Al seguente link sono disponibili tutte le informazioni sulle opportunità che gli 800 anni dell’ateneo patavino assicurano: https://bit.ly/39mP2T9 Scopri i vantaggi della sede di Feltre, dove potrai essere seguito passo dopo passo nella costruzione della tua carriera e dove potrai vivere in prima persona esperienze formative di spessore. Per ogni curiosità puoi contattarci al numero di telefono 0439/883803   Essere infermiere è più di una professione: ascolta cosa ne pensa chi vive ogni giorno questa realtà.[…]

Leggi tutto…

VACCINAZIONI NON COVID: APERTE LE PRENOTAZIONI

L’ulss Dolomiti ha avviato un piano di recupero intensivo di alcune vaccinazioni non covid a favore di giovani, adulti e anziani. E' possibile prenotare: Vaccinazione Pneumococco e/o Herpes Zooster per i nati nel 1957 ANAMNESI Vaccinazione Pneumococco e/o Herpes Zooster per i nati tra il 1952 e il 1956  ANAMNESI Vaccinazione Papilloma virus (HPV)  per i nati nel 2010-2011 (prima dose) ANAMNESI Vaccinazione Papilloma virus (HPV)  per i nati nel 2009, per prima e seconda dose (per poter eseguire la seconda dose devono essere trascorsi almeno 6 mesi dalla prima) ANAMNESI  Vaccinazione TBE (Encefalite da morso di zecca), aperta a tutti per prime dosi, seconda dose eseguibile[…]

Leggi tutto…

EMERGENZA UCRAINA: indicazioni di sanità pubblica

Aggiornamento al 21 marzo 2022 Per ciascuna persona in ingresso nel nostro territorio dall’Ucraina è previsto il seguente percorso: esecuzione del tampone di ingresso in uno dei 5 Covid Point attivi (entro 24 ore): PALUDI DRIVE-IN: dal lunedì alla domenica dalle 8.30 alle 12.30 FELTRE DRIVE-IN: dal lunedì al venerdì dalle 8.30 alle 12.30 AGORDO DRIVE-IN: martedì - giovedì - sabato dalle 8.30 alle 10.00 TAI DI CADORE DRIVE-IN: martedì - giovedì - sabato dalle 13.30 alle 15.30 CORTINA OSPEDALE CODIVILLA-PUTTI: dal lunedì al sabato dalle 8 alle 15.00 registrazione sull’anagrafe degli assistiti del soggetto sottoposto a tampone con generazione del[…]

Leggi tutto…

EPIDEMIOLOGIA

Ecco un riepilogo dei principali dati epidemiologici dell'ulss Dolomiti BOLLETTINI EPIDEMIOLOGICI anno 2020 anno 2021 BOLLETTINI COVID Bollettini annuali: Un anno di Covid in Ulss Dolomiti_def Due anni di Covid in Ulss Dolomiti   Bollettini settimanale: 1-7 febbraio 2021 8-14 febbraio 2021 15-21 febbraio 2021 23-28 febbraio 2021 01-07 marzo 2021 8-14 marzo 15-21 marzo 22 marzo - 28 marzo 29 marzo - 4 aprile 5 - 12 aprile 13 - 19 aprile 20 - 26 aprile 27 aprile - 3 maggio 4 - 10 maggio 11 - 17 maggio 18 - 24 maggio 25 - 31 maggio 1 -[…]

Leggi tutto…

“I soccorsi di Falco”: ecco le foto vincitrici

168 foto per festeggiare FALCO, a una settimana dall’inaugurazione della sua nuova casa.   Giovedì 11 agosto alla base HEMS di Pieve di Cadore, alla presenza del Sindaco Giuseppe Casagrande e del Delegato del Soccorso Alpino Alex Barattin, sono state premiate le 10 foto vincitrici del concorso fotografico “I soccorsi di Falco”, promosso da Ulss Dolomiti in collaborazione con il Comune di Pieve di Cadore e il Soccorso Alpino Dolomiti Bellunesi.   Le dieci foto sono state stampate in formato quadro per arredare la nuova base HEMS di Pieve di Cadore, inaugurata lo scorso 4 agosto.   L’attività di soccorso[…]

Leggi tutto…

Medicine di Gruppo Integrate: rinnovato il contratto

Le Medicine di Gruppo Integrate  rappresentano, nell’attuale modello organizzativo della Regione Veneto, la forma più evoluta per l’erogazione delle prestazioni di assistenza primaria. Trattasi infatti di team di professionisti che, operando in forma integrata, mirano ad erogare un’assistenza globale alla popolazione di riferimento, dalla prevenzione alla palliazione, in maniera continua, equa e centrata sulla persona. Le Medicine di Gruppo Integrate assicurano una maggiore accessibilità ai servizi -  e sono operative per 12h/giorno dal lunedì al venerdì -, favoriscono e promuovo la medicina di iniziativa dei cittadini e concorrono alla realizzazione degli obiettivi di governance, cioè gli obiettivi di salute stabiliti[…]

Leggi tutto…

Covid: il punto della situazione epidemiologica

  ATTUALI POSITIVI 2.616   Il grafico sotto riportato rappresenta l’intero andamento epidemico covid dai primi di marzo 2020 ad oggi (media settimanale nuovi positivi). Anche nella settimana qui analizzata continua il trend in diminuzione dei nuovi casi rispetto al precedente periodo di osservazione. Nel dettaglio, i nuovi casi rilevati nell’ultima settimana sono 862 (-316 rispetto alla scorsa settimana), con un conseguente tasso di incidenza settimanale di 434 casi su 100 mila abitanti, lievemente inferiore all'incidenza nazionale (461 su 100 mila abitanti). Pur se in evidente rallentamento, la circolazione virale di SARS-CoV-2 rimane consistente, determinando una casistica circa 9 volte[…]

Leggi tutto…

Zanzare: al via alcuni incontri per la popolazione

  La zanzara non è solo un insetto fastidioso, la puntura di zanzara può diventare talvolta un pericolo per la trasmissione di alcune malattie virali.   L’Ulss Dolomiti ha attivato un ciclo di incontri per sensibilizzare i cittadini sulle misure preventive da poter adottare per ridurre la proliferazione delle zanzare e sulle malattie virali che possono essere trasmesse dalle punture di questi insetti. In Italia, le malattie virali trasmesse dalla puntura di zanzare sono: West Nile, Chikungunya, Dengue, Zika.   Il primo incontro si terrà lunedì 8 agosto 2022 alle 17.30 a Pieve di Cadore presso la Sala della Magnifica[…]

Leggi tutto…

Casa della Comunità di Agordo: approvato il progetto di fattibilità

E’ stato approvato il progetto di fattibilità della Casa di Comunità di Agordo che sarà realizzata  grazie a un investimento di 2,5 milioni di euro di cui 1,5 finanziati col PNRR e 1 col FSR.   Il progetto prevede, realizzato dalla società Pool Engineering la riqualificazione del primo piano dell’ala ovest del corpo C del complesso Ospedaliero di Agordo, attualmente in disuso, oltre al miglioramento sismico del corpo che prevede lavorazioni puntuali a tutti i piani.   Il progetto prevede un intervento di ristrutturazione su una superficie totale di circa 507 mq .   Il layout prevede la realizzazione di[…]

Leggi tutto…

Casa della comunità di Feltre: approvato il progetto di fattibilità

E’ stato approvato il progetto di fattibilità della Casa di Comunità di Feltre che sarà realizzata nella ex casa di cura Bellati in via Marconi grazie a un unvestimento di 4 milioni di euro di cui 2,5 finanziati col PNRR e 1,5 col FSR.   Il progetto, redatto dalla società di Ingegneria Areatecnica, prevede il rinforzo strutturale e la ristrutturazione del piano terra e del primo piano e l’adeguamento anticendio.   Il vero centro del progetto sarà la riorganizzaizone degli spazi interni, in particolare al primo piano,per dare la cornice ideal alla serie di servizi previsti dalla Casa della Comunità[…]

Leggi tutto…

Centrale Operativa territoriale: approvato il progetto di fattibilità

E’ stato approvato il progetto di fattibilità della Centrale Operativa Territoriale che sarà realizzata nel Blocco B (San Gervasio)  dell’Ospedale San Martino di Belluno al secondo piano, grazie a un unvestimento di 331 mila euro finanziati col PNRR Il progetto prevede  una serie di interventi di natura edile e impiantistica, oltre al rifacimento dei serramenti per rendere gli ambienti funzionali e accoglienti.  

Leggi tutto…

Nuovo servizio per l’Agordino: avviato l’ambulatorio stomizzati

E’ stato avviato un nuovo importante servizio all’ospedale di Agordo, rivolto alle persone portatrici di stomia intestinale o urinaria: l’ambulatorio per stomizzati. L’ambulatorio è gestito da due infermieri specializzati, un infermiere stomaterapista e da un’infermiera con master in Wound Care (cura delle lesioni cutanee), che hanno l’obiettivo di assicurare ai pazienti un’assistenza a tutto tondo. Le persone con stomia, infatti, possono sviluppare nel tempo importanti lesioni cutanee in corso di trattamenti oncologici e non solo, che necessitano di assistenza infermieristica avanzata a livello ambulatoriale. La stomia è la derivazione esterna con apertura sull'addome dell'intestino per traumi, perforazioni dei visceri o[…]

Leggi tutto…

Corso di laurea in Tecniche della Prevenzione: un’opportunità per i giovani bellunesi

Sono aperte le preiscrizioni al Corso di Laurea triennale in Tecniche della Prevenzione negli Ambienti e Luoghi di Lavoro attivato a Feltre dall’Università degli Studi di Padova.   Iscrizioni Il corso è a numero programmato, a Feltre quest’anno sono disponibili 19 posti. L’Università di Padova ha aperto le iscrizioni per l’Anno Accademico 2022/2023: - le preiscrizioni sono aperte fino al 2 settembre - il test di ammissione si terrà il 15 settembre Tutte le info sono disponibili al link:https://bit.ly/3aVZ8el   Chi è il Tecnico della Prevenzione La figura del Tecnico della Prevenzione nell’Ambiente e nei Luoghi di Lavoro fa parte[…]

Leggi tutto…