Servizio Prevenzione Igiene Sicurezza negli Ambienti Di Lavoro – SPISAL

Responsabile: dr.ssa Daniela Marcolina

Recapiti

Servizio Prevenzione Igiene Sicurezza negli Ambienti Di Lavoro – SPISAL

  • Indirizzo:

Descrizione

DI COSA CI OCCUPIAMO

Vigilanza:

  • Verifica dell’attuazione delle norme in materia di igiene e sicurezza in tutti i luoghi di lavoro, pubblici e privati.
  • Controllo dei fattori di nocività attraverso misurazioni degli inquinanti ambientali.
  • Riconoscimento delle cause e delle responsabilità nei casi di infortunio e malattia professionale con accertamento delle violazioni delle norme di sicurezza e di igiene del lavoro.

 

Attività  sanitarie:

  • Certificazioni di idoneità al lavoro.
  • Sportello e Centro di ascolto e assistenza contro il disagio psicosociale correlato al lavoro.
  • Ricorsi contro il parere espresso dal medico competente.
  • Visite specialistiche in Medicina del Lavoro su richiesta di medici di medicina generale od ospedalieri.
  • Sorveglianza sanitaria per ex esposti ad amianto e lavoratori autonomi.
  • Tutela delle lavoratrici-madri mediante accertamento delle condizioni di rischio lavorativo e ambientale.
  • Partecipazioni ai collegi medico-legali.
  • Vigilanza sull’attività dei Medici Competenti.

 

Attività amministrative – autorizzative:

  • Valutazione dei requisiti di idoneità e salubrità dei nuovi insediamenti produttivi.
  • Valutazione dei piani di lavoro/notifiche per la rimozione di amianto ex titolo IX-capo III D.Lgs 81/2008.
  • Concessioni di deroghe:
  • all’uso dei DPI per rumore ex art. 197 D.Lgs.81/2008;
  • all’uso di laboratori interrati ex art. 65 D.Lgs.81/2008;
  • Ricezione di comunicazioni, notifiche o registri obbligatori:
  • comunicazione per nuove attività o impianti ex art. 67 D.Lgs.81/2008;
  • notifica per apertura cantieri ex art. 99 D.Lgs.81/2008;
  • comunicazioni per situazioni pericolose, di superamento dei limiti o di emergenza (impiego di cancerogeni, o di agenti biologici, amianto);
  • registro degli esposti (cancerogeni, agenti biologici, amianto);
  • relazione annuale sulle attività di rimozione amianto.
  • Rilascio e rinnovo delle patenti di abilitazione all’impiego dei gas tossici.

 

Attività di assistenza – informazione (sportello informativo):

  • Progettazione e realizzazione di interventi di educazione e promozione alla salute.
  • Divulgazione di documentazione scientifica, tecnica e normativa.
  • Elaborazione e diffusione di dati statistici ed epidemiologici su infortuni e malattie professionali.

Indicazioni su problemi di medicina del lavoro, igiene industriale, antinfortunistica e sistemi di gestione della sicurezza.





Ultima modifica: