Servizi per la disabilità e non autosufficienza Distretto di Feltre

Contatti

Contatti

Telefono: 0439 883737
Fax: 0439 883018

Personale

Responsabile: Dott.ssa Margherita Rosato

Via Bagnols sur Cèze, 3
Feltre, BL 32032
Italia
Indicazioni:
1° Piano della Palazzina Fusaro

PRESENTAZIONE

L’UOC Disabilità e Non Autosufficienza afferisce al Distretto di Feltre ed al proprio interno ha definito un’organizzazione di rete, che mette in relazione i servizi che si occupano di persone con disabilità età adulta ed anziana, lungo il percorso di vita. Svolge attività di programmazione, gestione e coordinamento degli interventi relativi all’area della disabilità e della non autosufficienza in ogni ambiente di vita e con riferimento ai servizi residenziali, semiresidenziali e domiciliari.

All’interno della UOC si rinvengono:

UOS Disabilità Adulti:

  1. Centri Diurni per persone con disabilità direttamente gestiti con personale dipendente o a gestione indiretta, attraverso convenzioni e contratti stipulati con i soggetti gestori.
  2. Comunità Alloggio per persone con disabilità, a gestione indiretta attraverso convenzioni e contratti stipulato con i soggetti gestori..
  3. Servizio di Integrazione Lavorativa (SIL).

UOS Non Autosufficienza:

  1. Servizio Sociale Età Adulta e Anziana (SSEAA)
  2. Sportello Integrato
  3. Servizio Assistenza Domiciliare (SAD)

SCOPO

Definizione, aggiornamento, monitoraggio e organizzazione dei Servizi, nell’ambito della programmazione locale (Piano di zona Disabilità e Piano di zona Anziani) e di tutte le attività di supporto amministrativo, organizzativo e gestionale dei servizi afferenti.

In particolare svolge, tra le altre funzioni:

    • Attivazione delle procedure per gli interventi della Domiciliarità.
    • Coordinamento e monitoraggio del Piano di zona – area disabilità.
    • Rapporti con le associazioni dei Portatori d’interesse e con la rete di associazioni presenti a livello locale.
    • Rapporti con i Comuni dell’Azienda ULSS n. 1 Dolomiti – Distretto di Feltre, sia sul piano organizzativo generale che riferita alle singole situazioni trattate.
    • Predisposizione degli atti amministrativi per lo svolgimento di specifiche attività dei servizi (formazione, attività riabilitative, soggiorni marini, rapporti con le associazioni di volontariato, risorse da destinare ai Tirocini di inclusione Sociale (TIS), etc.).
    • Sviluppo del sistema informativo Area Disabilità e non Autosufficienza (Atl@nte).
    • Rapporti con le Cooperative sociali per la gestione degli accordi contrattuali, dei servizi e progetti.
    • Rapporti con i Centri di Servizio per la definizione ed attuazione degli accordi contrattuali (residenzialità extraospedaliera)

DESCRIZIONE

  • L’organizzazione e coordinamento dei servizi per le persone con disabilità, nelle diverse fasi di vita e con riferimento ai differenti contesti (centri diurni, famiglia, associazioni) e con particolare attenzione ai servizi di promozione e sostegno all’autonomia personale e al supporto alla famiglia.
  • Organizzazione e programmazione dei servizi, domiciliari, diurni e residenziali. in favore delle persone con disabilità;
  • Attività di supporto amministrativo ed organizzativo per i servizi di riferimento.

Informazioni Utili

Standard di qualità del servizio
Uniformità di accesso ed erogazione dei servizi e delle prestazioni;
Rispetto degli standards funzionali, strutturali, organizzativi e tecnologici previsti dalla Regione Veneto;
Rispetto degli standard di sicurezza degli utenti e di tutela dalla privacy.

Collegamenti importanti

Ultima modifica: