Ospedale di comunità – Agordo

Contatti

Contatti

Telefono: 0437 645226
Fax: 0437 645612

L’Ospedale di Comunità di Agordo fa parte dell’U.O Strutture Intermedie del Distretto Socio Sanitario dell’Azienda U.L.S.S. n. 1 di Belluno ed è attivo dal primo marzo 2015. Presso questa struttura sono ammessi pazienti affetti da patologie croniche che necessitano di cure ospedaliere (specie dopo un periodo di ricovero in strutture per malati in fase acuta), pazienti da sottoporre a controllo  sanitario protratto e/o a terapie mediche e riabilitative estensive, pazienti affetti da aggravamento dello stato generale di salute senza adeguato supporto familiare o ambientale. Il ricovero avviene attraverso la richiesta di accoglienza da parte del Medico di Medicina Generale oppure da parte del Medico di Reparto Ospedaliero. La richiesta viene inviata alla COT (Centrale Operativa Territoriale) e valutata dal Direttore del Distretto Socio-Sanitario o suo delegato.

LE CARATTERISTICHE DEL REPARTO
L’Ospedale di Comunità è collocato al terzo Piano dell’Ospedale di Agordo, vi si accede dall’ingresso principale privo di barriere architettoniche, mediante scale e ascensori utilizzabili dal pubblico; comprende quattro posti letto in camere da due letti dotate di servizi igienici e doccia.

IL RICOVERO
L’ingresso in Ospedale di Comunità avviene su richiesta del Medico di Medicina Generale (MMG) o del medico ospedaliero previa autorizzazione del Distretto Socio-Sanitario e con valutazione in U.V.M.D. (Unità Valutativa Multidisciplinare Distrettuale).

La durata del ricovero presso l’Ospedale di Comunità viene decisa in UVMD in relazione al Piano Assistenziale elaborato e di norma non può oltrepassare i 30 (trenta) giorni di ricovero. Casi particolari saranno oggetto di ulteriore valutazione/autorizzazione da parte dell’UVMD, fermo restando che la stabilizzazione del quadro clinico è titolo per autorizzare la dimissione del paziente.

Le DGR n. 2621/2012 e n.2718/2012 con riferimento all’Ospedale di Comunità, hanno disposto che il cittadino partecipi alla spesa sanitaria, corrispondendo, secondo normativa vigente:

  1. il ticket per tutte le prestazioni specialistiche effettuate durante la degenza con esclusione di quelle di riabilitazione e di quelle erogate come completamento diagnostico entro i 30 gg successivi alla eventuale precedente dimissione da reparto ospedaliero e ad essa correlate;
  2. le spese di ricovero presso l’Ospedale di Comunità, per ogni giornata successiva ai primi 30 giorni di ricovero, secondo i seguenti importi:
  • € 25.00 dal 31° al 60° giorno;
  • € 45.00 dal 61° giorno in poi.

• La vista medica:
La visita medica viene in genere effettuata durante le ore del mattino ed ogni volta che se ne presenti la necessità. Il medico fornirà tutte le informazioni circa lo stato di salute ogni qualvolta venga richiesto. Tali informazioni saranno fornite di persona, previo consenso, anche ai familiari, in caso contrario lo si potrà esprimere sul modulo che verrà consegnato al momento dell’accoglienza in reparto. Nello stesso modulo si potrà segnalare la preferenza verso una persona di fiducia con cui il personale medico ed infermieristico possa rapportarsi.

Cosa portare da casa:
È consigliato portare con sé il libretto sanitario ed il tesserino con il codice fiscale, la documentazione sanitaria (cartelle cliniche precedenti, lettere di dimissione, risposte di esami diagnostici, radiografie) ed i medicinali in terapia a domicilio. È bene, inoltre, portare con sé:

  • degli  abiti:  pigiama  con  apertura  a  camicia,  vestaglia,  tuta,  il  ricambio  di biancheria intima;
  • calzature possibilmente chiuse, comode ed adatte alla stagione;
  • gli oggetti per l’igiene e la cura della persona: asciugamani, rasoio elettrico, pettine, occhiali, protesi dentarie con contenitore, apparecchi acustici, limetta per unghie;
  • gli ausili per la deambulazione in uso a domicilio (carrozzina, tripode, ecc.).

È possibile portare il telefono cellulare, la radio e la televisione. È preferibile non portare in reparto oggetti preziosi ed eccessive quantità di denaro, né lasciare valori incustoditi.

• I pasti:
Gli orari dei pasti sono:
La colazione ore 7.45.
Il pranzo verso le ore 12.00.
La cena verso le ore 18.00.

La presenza di familiari:
La necessità di assistenza erogata dai familiari al di fuori dell’orario di visita va concordata con il Medico Referente e la Coordinatrice Infermieristica. Si intende, comunque, favorire la presenza dei familiari qualora l’ammalato ne tragga beneficio per il mantenimento e proseguimento delle cure.

Il permesso di uscita:
Durante il ricovero è possibile usufruire di uno o più permessi d’uscita concordati con il Medico Referente sottoscrivendo l’apposito modulo; tale permesso prevede l’assenza dal reparto per un massimo di 48 ore consecutive.

Regole da osservare durante il ricovero per una buona convivenza:

  • rispettare gli orari di visita e delle telefonate;
  • parlare a  bassa voce e  moderare il volume della radio o  della televisione specialmente negli orari di riposo;
  • mantenere in ordine la propria unità di degenza e gli spazi comuni;
  • non fumare né assumere bevande alcoliche;
  • non conservare alimenti facilmente deteriorabili a temperatura ambiente;
  • non assumere alimenti o farmaci personali senza aver consultato il personale del reparto.

Servizi accessori:
Al piano terra c’è un distributore automatico per cibi e bevande funzionante 24 ore al giorno. Per il familiare che assiste il paziente è possibile accedere alla mensa. Il buono pasto si acquista all’Ufficio Cassa.

LA DIMISSIONE 
Al termine del ricovero è rilasciata la lettera di dimissione per il medico curante e sono fornite le indicazioni infermieristiche sull’eventuale prosecuzione delle cure.

Se necessario sono avviati i percorsi per sostenere la qualità dell’assistenza post-ricovero.

Orari

  • Lunedì - -

  • Martedì - -

  • Mercoledì - -

  • Giovedì - -

  • Venerdì - -

  • Sabato -

  • Domenica -

Orari di Visita ai Degenti

  • Lunedì -

  • Martedì - -

  • Mercoledì - -

  • Giovedì -

  • Venerdì - -

  • Sabato - -

  • Domenica - - -

Informazioni Utili

Infermiere Coordinatore
tel. 0437 645419 dal lunedì al venerdì dalle ore 8.00 alle ore 13.00
Medico Responsabile
tel. 347 8612001
Responsabile U.O. Strutture Intermedie
tel. 0435 341564 - mail: giusi.dapra@aulss1.veneto.it
Orari di ricevimento
Il medico e la Responsabile dell'U.O. ricevono con massima disponibilità previo appuntamento da richiedere al 0435 341564. Per ragioni di riservatezza non saranno comunicate informazioni per telefono inerenti lo stato di salute ed il decorso del ricovero dell'assistito

Ultima modifica: