Archivio Notizie e Comunicati

Mostra fotografica itinerante al San Martino per sostenere l’attività dell’AISLA

L’Associazione Culturale  BELLUNO CIAK, associazione senza scopo di lucro, che ha la finalità di realizzare film promuovendo le immagini del territorio bellunese e della sua gente,  ha creato un lungo metraggio ispirato al romanzo "Storia del Tempo Inutile (3000 copie vendute in provincia), scritto da Luana Gorza, deceduta nel novembre scorso dopo 10 anni di lotta contro la SLA. Lo scopo é quello di attirare l'attenzione, ancora una volta,  sulle problematiche dei malati di SLA, attraverso la proiezione del film, patrocinato dall’AISLA Onlus (Associazione Italiana Sclerosi Laterale Amiotrofica) e interpretato da attori bellunesi delle principali compagnie teatrali locali, che verrà proiettato[…]

Leggi tutto…

Il nuovo elicottero del SUEM inizia ad operare sulle Dolomiti Bellunesi

Il nuovo elicottero del SUEM inizia ad operare sulle Dolomiti Bellunesi[gallery ids="10323,10322,10321,10320,10319,10318,10317,10316,10315,10314,10313,10312"]   E’ operativo da oggi presso la base HEMS di Pieve di Cadore il nuovo elicottero H145 di Airbus Helicopters che, dopo aver fatto il suo ingresso in diverse Regioni d’Italia, da oggi entra ufficialmente in servizio presso il SUEM 118 di Belluno. L’upgrade del nuovo elicottero rappresenta una novità importante per il servizio SUEM di Belluno che, ormai da tempo, sentiva l’esigenza di un elicottero con performances aeronautiche ed operative avanzate, in grado di operare senza limitazioni nei soccorsi anche in alta quota  e nel periodo estivo,[…]

Leggi tutto…

Potenziamento estivo della guardia medica a Cortina.

Si informa che è stato potenziato, anche per l'estate 2015, il servizio di continuità assistenziale (ex guardia medica) della sede di Cortina, attraverso il conferimento di 4 incarichi provvisori. L'arrivo di ulteriori medici presso la sede di Cortina - che vanno ad aggiungersi ai 4 già assegnati alla  stessa - riguarda il periodo dal 1° luglio al 31 agosto 2015 ed è volto ad adeguare la dotazione del servizio di continuità assistenziale al rilevante afflusso turistico che si verifica, durante i  mesi estivi, nella Valle del Boite e del centro Cadore.  

Leggi tutto…

Servizio di assistenza sanitaria ai non residenti per la stagione turistica estiva 2015

La ULSS 1 di Belluno, sulla base delle apposite determinazioni regionali, ha individuato le località a forte afflusso turistico nelle quali organizzare un Servizio di assistenza sanitaria rivolta alle persone non residenti. L’organizzazione di tale Servizio prevede l’utilizzo dei MMG (Medici di base) convenzionati, già presenti sul territorio, nonchè dei medici di continuità assistenziale negli orari previsti per il servizio. Le prestazioni sono a carico dei cittadini non residenti, che, successivamente, potranno verificare l'eventuale diritto al rimborso da parte dell’Azienda Sanitaria di appartenenza. Le tariffe previste sono le seguenti: visita ambulatoriale € 21,00 visita domiciliare € 31,00 atti medici ripetitivi[…]

Leggi tutto…

TG Fumo – Si è concluso per l’anno 2015 il “Trattamento di gruppo per smettere di fumare”

Nel mese di giugno si è concluso il TG Fumo -Trattamento di gruppo per smettere di fumare- anno 2015, organizzato dal Dipartimento delle Dipendenze dell’ULSS n.1. Si è trattato di un percorso di gruppo di 9 incontri realizzato per aiutare i fumatori a smettere di fumare sostenendoli nel cambiamento di stile di vita necessario per mantenere l’astinenza. Si sono affrontati temi quali la dipendenza fisica e psicologica da tabacco, la sindrome di astinenza, i danni alla salute, i benefici a breve e a lungo termine dello smettere, strategie di fronteggiamento, indicazioni dietetiche, prevenzione delle ricadute, aspetti etici legati alla scelta[…]

Leggi tutto…

Rianimazione di Belluno – dati di attività e risultati 2014 molto soddisfacenti.

La Rianimazione di Belluno aderisce dal 2001 al Gruppo Italiano per la Valutazione degli Interventi in Terapia Intensiva (GIVITI, facente parte dell’Istituto di Ricerca Mario Negri di Milano) ed al suo progetto di ricerca “Margherita”, cui oggi aderiscono circa 250 Terapie Intensive Italiane. Un database elettronico comune viene condiviso da tutte le terapie intensive partecipanti. Nel 2014 sono stati raccolti dati per un totale di circa 90000 pazienti. Il dr. Daniele Poole, Dirigente dell’UO di Anestesia e Rianimazione di Belluno, così come è stato per il Direttore Davide Mazzon anni addietro prima di lui, fa parte del Comitato Tecnico Scientifico[…]

Leggi tutto…

Ogni venerdì il Direttore Generale riceve i cittadini dell’ULSS 1

Ogni venerdì , dalle ore 9,00 alle ore 12,00,  il dott. Pietro Paolo  Faronato,  riceve, presso la sede di Via Feltre 57  a Belluno, i cittadini che vogliono esporre problematiche o suggerimenti utili a migliorare la sanità locale. Per fissare un appuntamento contattare la segreteria della direzione al numero 0437-516710 o mandare una e-mail a dir.generale@aulss1.veneto.it .

Leggi tutto…

ULSS 1 : Grazie alla pubblicità in ospedale migliorano i servizi ai cittadini

Sono quasi 15.000 gli euro raccolti in poco più di un anno grazie ai proventi della pubblicità negli ospedali e nelle strutture dell’ULSS  1. Tanto ha fruttato all’ULSS 1, nel primo anno di attività contrattuale, la concessione del servizio di gestione degli spazi pubblicitari, nella fattispecie pannelli, alla ditta che ha in appalto il servizio per un periodo di 5 anni. La somma verrà interamente destinata ad apportare alcuni interventi mirati al miglioramento del comfort all’interno degli ospedali. Grazie al ricavato, è in corso l’estensione della rete Wi-Fi gratuita per gli utenti  alla gran parte delle sale d’attesa e alle[…]

Leggi tutto…

ULSS 1 e Scuola, insieme per il Programma nazionale “Guadagnare salute”

L’organizzazione mondiale della sanità definisce la salute come uno “stato di completo benessere, fisico, psichico e sociale e non semplice assenza di malattia” considerandolo un diritto di tutte le persone. La salute è vista, dunque, come una risorsa di vita quotidiana che tiene conto delle qualità sociali e personali e non solo delle capacità fisiche. Di conseguenza, la promozione della salute non può essere responsabilità esclusiva del settore sanitario ma necessita di azioni condivise per lo stesso obiettivo con altri ambiti sociali. Gli stili di vita sani sono riconosciuti quali principali fattori che stanno alla base della “salute” e promuoverli[…]

Leggi tutto…

Ogni venerdì il dott. Faronato riceve i cittadini dell’ULSS 1

Ogni venerdì il Direttore Generale dell’ULSS 1 riceverà, presso la sede di Via Feltre, i cittadini che vorranno esporgli problematiche o suggerimenti utili a migliorare la sanità locale. Basterà contattare la segreteria della direzione al numero 0437-516710 o mandare una e-mail a dir.generale@aulss1.veneto.it per fissare un appuntamento, nel corso della mattinata di venerdì (dalle ore 9,00 alle ore 12,00). La direzione si è sempre dimostrata disponibile ad incontrare tutti coloro che hanno voluto sottoporre i loro casi per trovare, in collaborazione con i dirigenti delle rispettive aree, una soluzione soddisfacente. Ora l’impegno sarà più strutturato, con un vero e proprio[…]

Leggi tutto…