Archivio Notizie e Comunicati

Emergenza Covid – 19, Fase 2: FAQ

1. Mi è stata sospesa una visita programmata tra il 13 marzo e il 3 maggio, devo riprenotare al CUP? No, il CUP o i reparti chiameranno gli utenti con la nuova data dell’appuntamento non appena il Medico di Medicina Generale avrà aggiornato la priorità della prestazione sospesa.   2. Ho appuntamento per una visita in ospedale in questi giorni, devo avere il codice di prenotazione per poter accedere alla struttura? Non serve, sono state predisposte delle liste nominative delle persone con appuntamenti per visite o ricoveri nelle varie strutture. Si presenti all’ingresso principale della struttura. Ilpersonale preposto verificherà della[…]

Leggi tutto…

COVID-19 FASE 2: Aggiornamenti organizzativi Ulss Dolomiti

Da lunedì 4 maggio 2020 sono ripartite, con gradualità, le attività sanitarie rimodulate in seguito all’emergenza COVID. In particolare, riprende l’attività di specialistica ambulatoriale per tutte le classi di priorità e l’attività chirurgica programmata. Ecco le alcune prime  indicazioni, che saranno integrate nei prossimi giorni. ACCESSO ALLE STRUTTURE ULSS VIDEO: Come accedere agli ospedali L‘ACCESSO alle strutture della Azienda ULSS 1 Dolomiti (esclusi i Pronto Soccorso), sia per le prestazioni sanitarie che per quelle amministrative, è consentito solo previo APPUNTAMENTO e non prima di 15 minuti dell’orario della prestazione. Gli accessi sono possibili tramite gli ingressi principali presidiati da personale incaricato[…]

Leggi tutto…

Avvisi all’Utenza: Sospensione/rimodulazione delle attività

Comportamenti da tenere nelle strutture Regole di accesso alle strutture modalità di accesso alle strutture Modalità di distribuzione diretta farmaci - Distretto di Belluno Modalità di distribuzione diretta farmaci - Distretto di Feltre Chiusura sportelli CUP Accesso all'Ufficio Relazioni con il Pubblico - Belluno Accesso all'Ufficio Relazioni con il Pubblico - Feltre Rimodulazione attività del Dipartimento di Prevenzione Rimodulazione attività Dipartimento delle Dipendenze Rimodulazione attività Direzione Amministrativa Territoriale Sospensione colloqui per prima richiesta/variazioni presidi per l'incontinenza e nuove modalità di contatto telefonico (n. verde 800 21 14 68) Rimodulazione attività Distretto di Belluno Rimodulazione attività Distretto di Feltre Prenotazione ECG[…]

Leggi tutto…

Conto corrente Ulss 1 Dolomiti dedicato alle donazioni per l’emergenza Covid-19

L’Ulss Dolomiti ha attivato un conto corrente dedicato alla raccolta di donazioni in denaro per gli acquisti di presidi sanitari o attrezzature sanitarie per i reparti che stanno gestendo l'emergenza epidemiologica da COVID-19. I moduli per le donazioni e l'informativa sulla privacy sono disponibili alla pagina dedicata. L’Ulss Dolomiti ringrazia le tante manifestazioni di solidarietà da parte di privati, Aziende e Associazioni pervenute in questi giorni.

Leggi tutto…

Programma biennale degli acquisti di beni e servizi per il periodo 2020/2021

E' pubblicato sul sito aziendale (qui la pagina) il Programma biennale degli acquisti di beni e servizi per il periodo 2020/2021 nella sezione Bandi e gare Servizio Provveditorato. Le ditte interessate potranno presentare manifestazione di interesse secondo le modalità dettagliate nell'Avviso relativo. Il termine per presentare istanza è fissato nel giorno 08/08/2020.

Leggi tutto…

Aggiornamento COVID 19 del 6 luglio 2020 – ore 13.00

In seguito alla accertata positività di una badante arrivata dalla Moldavia e testata secondo le disposizioni della Regione Veneto il 4 luglio, sono stati isolati ed è stato eseguito il tampone ai 3 componenti del nucleo familiare ospitante residente nel Feltrino. Le indagini hanno messo in evidenza una ulteriore positività nella persona anziana assistita. Gli altri due familiari testati risultano negativi e in quarantena. La badante risulta paucisintomatica mentre la signora anziana al momento risulta asintomatica. Il Dipartimento di Prevenzione dell’Ulss Dolomiti ha attivato il contact tracing già dal 4 luglio avvisando anche l’Ufficio Sanità Marittima Aerea e di Frontiera[…]

Leggi tutto…

Tamponi in modalità Drive – in anche a Feltre

Attivo da venerdì 3 luglio a Borgo Ruga a Feltre, a cura del Dipartimento di Prevenzionedell’Ulss Dolomiti diretto da Sandro Cinquetti, il sistema drive-in per l’esecuzione dei tamponi COVID. Le prime ore di lavoro attestano il buon funzionamento del sistema che potrà essere utilizzato, anche alla luce dell’esperienza condotta al San Martino di Belluno, per l’organizzazione di sedute vaccinali di massa, compresa la vaccinazione antinfluenzale prevista per il prossimo autunno.

Leggi tutto…

Focolaio di Covid 19 a Feltre: negativi gli ulteriori 5 tamponi

Gli ulteriori 5 tamponi, eseguiti nell’ambito del contact tracing del focolaio di Feltre sono risultati negativi. Si confermano, quindi, i 9 casi positivi, per la gran parte asintomatici, tutti in isolamento domiciliare; i 78 contatti in quarantena e i 23 soggetti in automonitoraggio.

Leggi tutto…

Episodio di moria di pecore a Santa Giustina

Il 30 giugno il veterinario in reperibilità del Distretto di Feltre è intervenuto in località Maserot di Santa Giustina per un episodio di moria di pecore appartenenti ad un gregge vagante composto da circa 300 capi. Giunto sul posto, alla presenza dei Carabinieri, il veterinario ha constatato la morte di n. 7 ovini ed altri 2 capi con sintomalogia riferibile ad un probabile intossicazione acuta (successivamente guarite). Questa mattina sono stati esguiti, da parte di personale dell’istituto Zooprilattico della Sezione di Belluno, gli esami autoptici sulle carcasse con relativi campionamenti di sangue ed organie ed anche prelievi della sostanza ritenuta[…]

Leggi tutto…

Focolaio di Covid 19 a Feltre: aggiornamento alle ore 15.00 del 1 luglio 2020

Il focolaio COVID di Feltre non registra particolari novità. Si confermano i 9 casi positivi, per la gran parte asintomatici, tutti in isolamento domiciliare. Sono attualmente sottoposti a quarantena 78 contatti dei casi indicati. Per 23 soggetti è stato prescritto l’automonitoraggio. Tre tamponi eseguiti ieri relativi a questo focolaio sono risultati negativi. Cinque tamponi sono attualmente pendenti (risultato atteso in nottata). Prosegue, come da protocollo il contact tracing, anche alla luce della sorveglianza attiva (contatto telefonico quotidiano con tutti i soggetti isolati).

Leggi tutto…

Piano caldo 2020: tutti invitati a collaborare per prevenire situazioni a rischio

Considerato il caldo di questi giorni, l’Ulss Dolomiti ritiene utile ricordare il protocollo operativo per prevenire le patologie dovute alle temperature elevate, in particolare tra la popolazione a rischio. «Ricordo che devono essere monitorate con particolare attenzione le situazioni di solitudine o di isolamento sociale che possono complicare ulteriormente le rilevanze cliniche della fragilità acuita dalle temperature elevate», spiega il Direttore Generale Adriano Rasi Caldogno, «contiamo sulla  consueta collaborazione di tutti gli attori del territorio per poter dare una risposta adeguata alle necessità socio assistenziali della popolazione anziana. Le due Centrali Operative Territoriali di Belluno e Feltre, in collaborazione con[…]

Leggi tutto…

Focolaio di Covid 19 a Feltre: 3 nuovi positivi, già isolati e asintomatici

L’ulteriore allargamento delle indagini nella cerchia familiare e amicale dei sei casi relativi al focolaio COVID 19 occorso a Feltre hanno messo in evidenza 3 nuove positività correlate a 2 delle 4 positività relative a contatti stretti dei primi due casi diagnosticati venerdì 26 giugno 2020. Salgono quindi a 9 i soggetti positivi correlati al focolaio di Feltre. Queste 3 nuove persone positive al tampone erano già state isolate e sono asintomatiche. Verrà, quindi, ulteriormente allargato il contact tracing anche in riferimento a queste nuove positività COVID. L’attuale situazione non modifica le decisioni adottate per le due strutture commerciali, già[…]

Leggi tutto…

Prenotazioni: impegno per potenziare i servizi

In questi giorni sono pervenute numerose segnalazioni sulle difficoltà dei cittadini ad accede alle prenotazioni tramite Centro Unico Prenotazioni. L’Azienda si è attivata per risolvere le criticità riscontrate. Il monitoraggio della situazione è costante e si stanno valutando ulteriori miglioramenti per potenziare il servizio in seguito al forte aumento della domanda dopo il lockdown e al rispetto delle necessarie norme di sicurezza e cautela per minimizzare rischi connessi all’emergenza COVID. PRENOTAZIONI A CUP Prima dell’emergenza COVID, venivano gestiste circa 27.000 chiamate al mese. Con la riapertura delle agende e la ripresa delle attività sanitarie dopo il lockdown arrivano ai call[…]

Leggi tutto…

Esecuzione tamponi di ricerca SARS – CoV – 2 nel personale di assistenza domiciliare di anziani e disabili di ritorno dall’estero (badanti e ruoli similari)

La Regione del Veneto in data odierna ha trasmesso alle Aziende sanitarie e ospedaliere del territorio, la raccomandazione di eseguire l’esecuzione di tampone rinofaringeo per l’individuazione di SARS.-CoV-2 in tutti i soggetti che abbiano trascorso un periodo al di fuori del territorio nazionale nei 14 giorni precedenti e che al rientro presteranno assistenza domiciliare continuativa ad anziani  e soggetti affetti da disabilità, parzialmente o completamente non autosufficienti. Le persone che prestano questo tipo di assistenza -  badanti e ruoli similari   -  al rientro da Paesi extra Unione Europea saranno quindi tenute obbligatoriamente all’esecuzione del tampone, in considerazione della possibile insorgenza[…]

Leggi tutto…